giovedì 6 settembre 2012

A proposito della ciccia

Sono ingrassata ancora. Merda. Ho messo su cinque chili in tre mesi, e mia madre non vede l’ora di dirmi che sono grassa, che poi è vero, ma penso sempre che lo fa apposta, solo perché lei pesa tipo quindici chili meno di me (sarebbe a dire che letteralmente è pelle e ossa).
Che poi, la cosa più stupida è che la mattina, quando mi alzo, non è che ho fame. Solo che mangio perché bisogna fare colazione (oppure vado diretta al pranzo, dipende che ora è), e nel momento in cui inizio a mangiare è finita, perché allora non mi fermerei più. Non ho davvero fame, è più che mi va di mangiare, che le cose buone (biscotti, marmellata, crackers, cioccolata, caramelle…) sono a portata di mano e io le prendo. Mia madre dice che non è fame perché mangio solo quello che mi va, e non quello che mi fa bene, o che davvero mi sazia. Se ci fosse una bistecca nella pignatta e assolutamente nient’altro da mangiare nel raggio di dieci chilometri, rimarrebbe lì comunque (nel caso non si fosse capito, rifuggo la carne come la peste, anche se ogni tanto quasi sempre mi obbligano a mangiarla).
Quindi ora siamo alle solite, magliette comprate a maggio che mi segnano tutte le falde, e rotolini di grassi che mi sbordano dai jeans (per non parlare del bottone che è saltato e che adesso ogni volta che lo chiudo ho paura che voli via di nuovo. Il che è una bella seccatura, visto che sono i miei jeans preferiti), e mia madre che mi dice quarantasette volte al giorno che sono grassa come un porcello e le faccio schifo.
La mia dottoressa, stando alle sue tabelle, ha detto che essendo io alta bassa 1.61 dovrei pesare la bellezza di 52 o massimo 53 kg. Sarebbe a dire, nella migliore delle ipotesi, 10 kg meno di adesso. Personalmente, mi accontenterei di arrivare a 56. Sarebbe già un buon traguardo.
A volte vedo su mtv "Teenager in crisi di peso", e mi dico che loro che pesano, cazzo, centodieci chili o cose del genere e ne perdono trenta, quaranta, piangono e si disperano ma ce la fanno, mi dico cosa vuoi che siano dieci cazzo di chili da perdere.
E sapete, non ve lo sto raccontando perché mi diciate (come fanno le deficienti di 12 anni su face) “maccosadici, sei bellissima, non devi dimagrire di un etto, vai benissimo cossì”. Lo sto scrivendo per ricordarmelo, probabilmente anche per vergognarmi pubblicamente, con la speranza che anche questo serva a farmi muovere il culo e buttare giù un po’ di peso. La scorsa estate mi ero anche fatta una lista di 20 motivi per cui valeva la pena dimagrire, ma, anche se la so a memoria, le merendine hanno un sapore migliore della motivazione.

6 commenti:

  1. Tua madre è veramente sottopeso e non fa testo.
    Comunque se vuoi veramente dimagrire, perché non dici alla family di eliminare tutte quelle cose che fanno ingrassare? Ho notato che siccome sono pigra, quella stessa pigrizia fa miracoli e già dover tagliare il pane e spalmare la nutella elimina tutta quella facilità cui si ricorre al cibo di troppo. Mangiare la nutella da sola è un'alternativa, ma c'è un limite alla nutella che ci si può scrofolare senza niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho parlato con una tipa che era in classe mia, grassa come una balena, che ha perso da gennaio diechi chili. è ancora grassa, ma sta molto meglio. Mi ha detto che lei, come prima cosa, ha eliminato bibite gassate (coca cola e simili) e patatine fritte, e già da quello ha visto un miglioramento. Il che mi ha depressa un sacco, visto che è roba che io non mangio praticamente mai, a casa mia le patatine non entrano nemmeno, e la coca la bevo solo in biblio, e solo un bicchiere ogni tanto, quando abbiamo pomeriggi terribili.
      Però ieri ho mangiato fuori pasto solo una caramella nel pome e un biscotto dopo cena. Sono abbastanza fiera di me, vuol dire che ce la posso fare.

      Elimina
    2. Ti dico come ho modificato io il mio regime alimentare (ho perso 7 chili e sono finalmente calata sotto i 60, ci ho messo mesi ma se lo fai come mi hanno fatto fare a me ti assicuro che non li riprendi, a meno che non ti dai alla pazza gioia):
      * Bevi almeno 2 litri d'acqua fuori dai pasti a giorno (considerato quanta se ne beve generalmente anche solo scolarsene 1,5 litri è parecchio). Già se segui questo vedrai che tanti dei fuori pasto non ne fai più (e fa benissimo). Ti prendi una bottiglia d'acqua (1,5-2 litri) e fai un obiettivo di berla tutta per la fine della giornata (quindi anche dopo cena).
      *Le calorie vanno inserite principalmente la mattina e a pranzo: dopo una certa ora (diciamo le 17) sarebbero da evitare latte e derivati, pizza pasta focaccia farro riso e derivati del grano (quindi anche la polenta) etc, alcool, cioccolato che non sia extrafondente, e marmellata.
      *Calorie dolci sono da concentrare la mattina e a pranzo. Ovviamente la colazione dovrebbe essere abbondante (puoi darti alla pazza gioia: frutta e dolci a quell'ora vanno benissimo). Di pasta a pranzo la porzione singola sarebbe 50 grammi.
      * L'ideale per la merenda di pomeriggio (servono 5 pasti) sarebbe yogurt e frutta.
      *La sera mangiare leggero ed eliminare i dopocena (al più frutta).
      *BEVI BEVI BEVI
      *Carne dalle 3 alle 5 porzioni a settimana lo so, non ti piace. A titolo informativo, la carne migliore sarebbe la bianca (la rossa gonfia l'intestino anche se contiene più ferro). Se ti piace il pesce puoi integrare con quello (è anche meglio).
      Io sono come te, la carne non mi è mai piaciuta, ma da quando mi si è regolarizzato un po' tutto, di pomeriggio mi viene una voglia di carne e mi spazzolo la carne avanzata dal pranzo. Questo è un buon segno perché significa che il corpo comincia a dirmi quello che gli serve.
      *a quel punto anche quelle rare cose che ti concedi una volta a settimana ci stanno.

      In ultimo, ed è fondamentale, altrimenti devi stare proprio a stecchetto per calare, e cali male perché ti rimane la pelle e rimani flaccida, bisogna fare movimento. Io e mia sorella facevamo (adesso non tanto perché sono sotto esami e voglia ZERO) 7 km di camminata a giorno, con la scusa di portare a spasso il cane.

      Elimina
  2. Devo farmi prestare un cane xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al limite porti a spasso il gatto :P

      Elimina
    2. Non posso, è ancora irreperibile.

      Elimina